Trovare badante con il passaparola: non fatelo!

trovare badante con il passaparola

Trovare badante con il passaparola è una strategia utilizzata da circa il 50% delle famiglie che sono in cerca di un assistente familiare.

Il passaparola, infatti, è una strategia utilizzata dalle famiglie per mitigare il rischio di trovare una badante irresponsabile e incompetente.

Quindi, davanti a questa opzione scelta dalle famiglie, come esperti di risorse umane, noi di Badacare ci siamo posti una domanda:

Trovare badante con il passaparola è una strategia sicura ed efficace?

La nostra risposta è stata “Dipende, ma il più delle volte no”

Infatti, il più delle volte, trovare badante con il passaparola rappresenta un rischio per 2 motivazioni principali.

trovare badante con il passaparola

Ogni caso è a sé

Scegliendo la badante che ha già prestato servizio presso il domicilio di un conoscente, certamente, è sinonimo di garanzia e di affidabilità per la famiglia.

Infatti, la famiglia sa di interagire con una persona responsabile e con esperienza.

Il problema, in questo caso, è che ogni caso di assistenza è un caso a parte e richiede caratteristiche specifiche da parte dell’assistente familiare.

Ad esempio, se la badante trovata con il passaparola ha gestito solo casi di assistenza che prevedevano la cura di persone autosufficienti, allora non possiamo pretendere che la stessa abbia una preparazione tale che le consenta di gestire al meglio anche persone non autosufficienti.

Lo stesso vale per le diverse patologie e malattie da gestire.

Infatti, ogni malattia richiede attitudini e competenze diverse da parte della badante.

Quindi, risulta necessario trovare badante che sia in linea con le caratteristiche specifiche dell’assistenza.

Difficilmente, trovare badante con il passaparola è una soluzione efficace in questi casi.

Stai cercando una badante per il tuo caso specifico di assistenza?

Contattaci gratuitamente

Non hai garanzie e sei esposto al rischio

trovare badante con il passaparola è rischioso

Trovare badante con il passaparola è una strategia che, nonostante non sia sempre efficace, può permetterti di trovare una badante idonea.

Ma, cosa succede se la badante che avete attualmente si dovesse ammalare o dovesse dare le dimissioni?

Infatti, se questi eventi si dovessero riscontrare, la famiglia si ritroverebbe, di punto in bianco, a dover trovare, in poco tempo, una badante con poche certezze sulla qualità della selezione.

Inoltre, i membri del nucleo familiare sono comunque impegnati con il proprio lavoro e con i propri impegni personali.

Un evento come questo comporta un rischio, ma sicuramente stress e burnout per i caregiver familiari.

Leggi anche: badante a ore, come funziona la paga oraria

Trovare badante con il passaparola, meglio Badacare

trovare badante con il passaparola, meglio Badacare

L’alternativa efficace a trovare badante con il passaparola è di rivolgersi ad esperti del settore in grado di reperire velocemente assistenti familiari affidabili e competenti.

Badacare può offrirti il supporto di cui necessiti proprio perché dispone della più grande rete in Italia di asssitenti familiari, con +5.000 assistenti familiari profilati in possesso di esperienza lavorativa e referenze verificate.

Il nostro iter di selezione consente alla famiglia di trovare la badante perfettamente in linea con le caratteristiche dell’assistenza.

Ad esempio, se l’assistito ha l’Alzheimer, Badacare consentirà alla famiglia di trovare una badante che abbia già gestito in modo efficace casi di Alzheimer in passato.

Inoltre, il costo del servizio di Badacare è inferiore del 60% rispetto a quello delle agenzie tradizionali.

Stai cercando badante su misura per un tuo caro?

Contattaci gratuitamente

Oppure cerca il tuo badante in autonomia su badacare.com

Stefano Pepe, CEO di Badacare

Stefano Pepe - Trovare una badante

Trovare badante con il passaparola: non fatelo!