Sei un badante con esperienza lavorativa e referenze verificabili? Trova lavoro con Badacare.

Blog

Caregiver

Contratto badanti: tipologia, normativa ed esempi di contratti domestici per badanti e colf

Contratto badanti: tipologia, normativa ed esempi di contratti domestici per badanti e colf

Il contratto per badanti può variare a seconda che si tratti di un contratto part time, full time o di contratti per badanti conviventi. Un altro elemento che incide riguarda il tipo di assistenza richiesto, in particolare se si tratta di un assistito autosufficiente o meno.

In base alla circolare dell’Agenzia delle Entrate (n.2 del 3 Gennaio 2005), un soggetto è considerato non autosufficiente se incapace di svolgere almeno una delle seguenti mansioni:

  • assunzione di alimenti;
  • espletamento delle funzioni fisiologiche e dell’igiene personale;
  • deambulazione
  • indossare gli indumenti.

Dal punto di vista normativo i contratti per badanti rientrano all’interno del Contratto Nazionale del Lavoro Domestico. Vediamo adesso nel dettaglio quali sono i contratti di lavoro per badanti e quale scegliere a seconda del tipo di assistenza di cui si ha bisogno.

Contratto nazionale badanti: normativa e inquadramento per colf e badanti 2020

L’8 Settembre 2020 è stato firmato il nuovo Contratto Collettivo Nazionale per colf e badanti, che riguarda tutti i lavoratori che si occupano di collaborazione domestica. L’accordo è attivo dal 1 Ottobre 2020 e ha come scadenza il 31 Dicembre 2022.

Le categorie interessate dal CCNL del Lavoro Domestico sono quelle degli assistenti familiari (colf, badanti e collaboratori domestici di vario genere) e le novità riguardano: l’introduzione di quattro livelli (A,B,C e D), un incremento retributivo e l’aumento delle ore di permesso per la formazione professionale.

Gli assistenti familiari sono inquadrati in quattro livelli, a seconda dell’esperienza professionale e delle mansioni svolte, a ciascuno dei quali corrisponde un livello “super” che prevede un inquadramento retributivo più alto.

Per quanto riguarda il contratto di lavoro per badante, questo può essere inquadrato in più livelli, a seconda del tipo di lavoro svolto, della formazione dell’assistente e dell’autosufficienza o meno dell’assistito. In particolare:

  • Livello A Super: l’assistente addetto alla compagnia che svolge mansioni di mera compagnia a persone adulte autosufficienti.
  • Livello B Super: l’assistente familiare per persone autosufficienti che si occupa anche delle esigenze di vitto e pulizia della casa dell’assistito;
  • Livello C Super: l’assistente familiare (privo della specifica formazione ed esperienza) per persone non autosufficienti che si occupa anche del vitto e della pulizia dell’abitazione degli assistiti;
  • Livello D Super: gli assistenti familiari di persone non autosufficienti (in possesso di specifica esperienza e formazione) che si occupano delle esigenze di vitto e pulizia della casa.

Contratti per bandanti conviventi con vitto e alloggio

I contratti per badanti conviventi a partire dal livello B Super vengono regolamentati in base alle ore di lavoro richiesto (se part-time o a tempo pieno) e all’inquadramento professionale dell’assistente familiare (livello di appartenenza).

In particolare:

  • Contratto per badanti conviventi (fino a 30 ore settimanali) di livello B Super a persone autosufficienti: generalmente si tratta di 5 ore al giorno dal Lunedì al Sabato, con un giorno di riposo obbligatorio.
  • Contratto per badanti conviventi (fino a 54 ore settimanali) di livello B Super a persone autosufficienti: generalmente si tratta di 10 ore al giorno da Lunedì al Venerdì e 4 il Sabato, con un giorno e mezzo di riposo obbligatorio e 2 ore al giorno libere.
  • Contratto per badanti conviventi (fino a 54 ore settimanali) di livello C Super a persone non autosufficienti: l’orario di lavoro è uguale al precedente ma la paga mensile e i contributi versati sono più alti. Inoltre, è prevista un’indennità aggiuntiva se si assistono due anziani.
  • Contratto per badanti conviventi (fino a 54 ore settimanali) di livello D Super a persone non autosufficienti: anche in questo caso l’inquadramento professionale sarà più alto del precedente e verrà prevista un’indennità mensile per l’assistenza a due anziani.

Contratto nazionale per badanti non conviventi

Nel caso di assistenti familiari che non convivono con l’assistito, il contratto nazionale per i lavori domestici prevede un costo orario più alto rispetto a quello delle badanti conviventi.

Il motivo è che, in caso di convivenza, è corrisposta una retribuzione in natura per vitto e alloggio da parte del datore di lavoro.

I contratti per badanti non conviventi (fino a 40 ore settimanali) sono così divisi:

  • Contratto per badanti di livello B Super a persone non autosufficienti: paga oraria da 1 a 40 ore settimanali, massimo 8 ore di lavoro giornaliere e la Domenica come giorno di riposo.
  • Contratto per badanti di livello C Super a persone non autosufficienti: stesse condizioni di lavoro e paga oraria adeguata all’inquadramento C super.
  • Contratto per badanti di persone non autosufficienti con formazione professionale livello DS: stesse condizioni di lavoro e paga oraria adeguata all’inquadramento D super.

Contratto per badanti straniere

Per le badanti straniere valgono gli stessi diritti e inquadramenti previsti per gli assistenti familiari italiani.

L’unica differenza è che nel momento in cui viene stilato un contratto per badanti straniere, se si tratta di lavoratori extracomunitari, oltre ai canonici documenti (assicurativi, previdenziali, di riconoscimento, attestati professionali, ecc…), dovrà essere presentato anche il permesso di soggiorno valido per lo svolgimento del lavoro subordinato.

Write a Comment

Recensioni

Marcello Milano
Marcello Milano
2021-01-12
Competenza e professionalità.
Fabrizio Geom. Artirio
Fabrizio Geom. Artirio
2021-01-04
Ho consigliato Badacare ad alcuni clienti che avevano bisogno di assistenza al proprio familiare non più autosufficiente. Ancora oggi mi ringraziano per la segnalazione!
Serviloo
Serviloo
2021-01-04
Ottimo servizio di ricerca badanti !!
Siti Web Novara
Siti Web Novara
2020-12-31
Un ottimo servizio! Badacare mi ha aiutato molto nella ricerca di una badante. Molto diverso dalle solite agenzie. Ti seguono passo passo e comprendono al meglio le proprie esigenze.
Simone Calderoni
Simone Calderoni
2020-12-30
Ottima assistenza clienti. Badacare mi ha aiutato molto con le mie richieste ed esigenze. Consigliato!!
Rosaria Ferrini
Rosaria Ferrini
2020-11-22
La vostra agenzia mi ha aiutato in un momento difficile! Vi ringrazio moltissimo per la vostra professionalità e velocità nel cercare l'assistente più adeguata per mia madre novantenne. Un saluto speciale a Laura!!! Ottima agenzia la consiglio vivamente!
Pier Giuseppe Meo
Pier Giuseppe Meo
2020-11-21
Badacare è una realtà in grado di creare valore nel campo dell’assistenza anziani e disabili. Trattano famiglie e badanti nel modo migliore
Maria Teresa Forni
Maria Teresa Forni
2020-09-29
Ho avuto un’ improvvisa necessità nel cercare una badante per i miei genitori ultraottantenni, mi sono rivolta a questa agenzia e sono molto soddisfatta. La signora Laura con tempestività , sollecitudine e grande professionalità in tempi brevissimi ,mostrando molta gentilezza e umanità ha saputo trovarci la giusta collaboratrice. Consiglio caldamente questa agenzia e colgo nuovamente l’occasione per ringraziare la signora Laura per efficienza e cortesia .
Enza Perciante
Enza Perciante
2020-09-26
Professionalità ottima disponibilità di Laura al 100% . Ottima agenzia. Amendola Lucia
banner-service