Sei un badante con esperienza lavorativa e referenze verificabili? Trova lavoro con Badacare.

Blog

Assistenza anziani

Accudire anziani in casa: come gestirla serenamente

Accudire anziani in casa: come gestirla serenamente

 

Con l’avanzare dell’età dei genitori, moltissimi figli sono alle prese con l’assistenza anziani a casa.

Indubbiamente, superata una certa età, si avvia un declino delle facoltà sia fisiche che mentali.

Ciò determina che molti anziani necessitano di un aiuto.

Naturalmente, i figli sono le prime persone che devono occuparsi dell’assistenza anziani a casa.

In una prima fase, spesso i figli prestano il loro aiuto morale e materiale per accudire i propri genitori.

Spesso la stanchezza per il lavoro, unitamente a quella per l’assistenza anziani a casa, si accumula.

Diventa una montagna insormontabile.

Sebbene il caregiver vede diminuire le forze non riesce a trovare una via d’uscita per la situazione che diventa sempre più difficile e faticosa da gestire.

Certamente, la soluzione consigliabile è farsi aiutare da una persona seria che si occupi nel nostro anziano, in nostra assenza.

Una badante competente che possa accudire il nostro genitore.

Così ci sentiremo più tranquilli e affronteremo meglio la gestione del nostro caro,

Altresì, l’assistenza anziani a casa risulterà di qualità superiore.

Insomma, nella sostanza migliorerà la qualità della nostra vita ma anche quella del nostro anziano genitore.

Assistenza anziani a casa: difficoltà per i familiari

Concretamente, molti figli si trovano a dover pensare e riflettere su come sia possibile accudire il proprio genitore,ormai non più autonomo.

Conciliare le esigenze di assistenza anziani a casa col proprio lavoro e la famiglia non è, di fatto, semplice.

Altresì, richiede sforzi non solo fisici ma anche mentali.

Fatica che sul lungo periodo diventa non più sostenibile.

Ma allora che si fa?

Non sarebbe meglio portare mamma in una casa di riposo?

Certamente, potrà essere assistita 24 ore su 24.

Sebbene, possa apparire un’ottima soluzione, dobbiamo sempre pensare che sradichiamo il nostro genitore dal suo ambiente e anche dai suoi affetti.

Allora, è davvero la soluzione migliore?

Consideriamo sempre, che spesso molti anziani che fanno ingresso in una casa di riposo si sentono più soli e abbandonati e si lasciano andare.

E se invece scegliamo una badante per assistenza anziani a casa?

Per approfondimenti leggi anche Meglio la badante o la casa di riposo?

Assunzione badante a chi rivolgersi

A seguito di tante riflessioni abbiamo deciso di cercare una badante che possa accudire il nostro papà o la nostra mamma nella sua abitazione.

Certamente, il nostro genitore manterrà le stesse abitudini e il suo stile di vita.

Adesso che siamo convinti della nostra scelta dobbiamo solo cercare la persona giusta al nostro caso.

Ma come facciamo?

Prontamente, la vicina di casa di mamma, quella impicciona, ci consiglia la sua amica che fa proprio questo lavoro e che fa prezzi economici.

Tuttavia, abbiamo anche da valutare il consiglio della collega che conosce un’amica che le ha dato un nominativo.

Iniziamo ad avere una gran confusione in testa.

Ma alla fine, quali sono le referenze di queste persone che ci hanno suggerito?

Sostanzialmente, noi in fondo, noi non sappiamo.

Ma, allora, come possiamo trovare la persona giusta che fa per noi?

Prima di tutto, dobbiamo avere ben chiare le nostre esigenze.

Poi, iniziamo a cercare la badante che fa al caso nostro.

Il consiglio è quello di non affidarsi al solo passaparola.

Ma cercate sempre persone che abbiamo esperienze pregresse per casi simili.

Oppure se abbiamo bisogno di cura specifiche, dobbiamo controllare che la badante abbia la giusta formazione per la cure che deve prestare.

Sei alla ricerca della giusta badante per il tuo genitore?

 

Cosa deve fare una badante in casa

Le mansioni di una badante che si occupa di assistenza anziani a casa sono legate, principalmente alla cura dell’anziano.

Vediamo, insieme, le principali:

  • aiuto all’anziano a spostarsi nella sua casa, se ha difficoltà a camminare
  • igiene
  • cura dell’alimentazione dell’assistito
  • compagnia all’anziano

Oltre alle attività in concreto da svolgere, è fondamentale l’aspetto del rapporto anziano e sua assistente.

Se il nostro genitore instaura una buona relazione empatica, sarà un anziano felice.

Altresì anche noi saremo più tranquilli e sereni.

Certamente, se vediamo calma e gioiosa la nostra mamma anche noi lo saremo.

Il consiglio è quello di scegliere sempre professioniste che hanno passione per il proprio lavoro.

Leggi anche “Cattive badanti” come ridurre i rischi e non averne paura.

Assistenza anziani a casa: assegno di cura

Spesso, la sofferenza nella gestione del nostro anziano si unisce alle difficoltà economiche.

Le famiglie che devono prendersi cura dei genitori devono farsi carico dei costi per l’assistenza anziani a casa.

Costi che , spesso, incidono sulle famiglie pesantemente.

Tuttavia, è possibile usufruire di un sostegno economico se ci stiamo occupando di un anziano non autosufficiente.

L’assegno di cura, viene istituito con legge regionale.

Pertanto, sono le Regioni ad introdurlo con una legge, sul loro territorio.

Poi, ogni famiglia che desidera poterne usufruire, farà la richiesta al proprio Comune di residenza.

Ovviamente, l’assegno di cura va distinto dall’indennità di accompagnamento di cui si occupa l’INPS.

Sono prestazioni diverse e distinte.

Ma qual’è l’importo dell’assegno di cura?

Prima di tutto dobbiamo dire che la somma non è la stessa in tutto il territorio nazionale.

Dipende dalle Regioni.

Ogni Regione, con delibera della Giunta, stabilisce gli importi.

Normalmente la somma varia e dipende da alcuni fattori:

  • dall’ Isee dell’anziano
  • dalla proprietà di immobili
  • dall’assistenza di una badante
  • dalle malattie certificate del soggetto

Sostanzialmente, come facciamo a presentazione la domanda per l’assegno di cura ?

Chi dobbiamo contattare?

Quali sono i termini di scadenza della presentazione della domanda?

Senza dubbio, per avere una risposta a tutte le domande dobbiamo rivolgerci al Comune oppure ad un patronato della nostra città.

 

Lo staff di badacare.com

Write a Comment

Recensioni

Federica Rossi
Federica Rossi
13/07/2021
Ho contattato Badacare per mio suocero e sono stata subito accolta con molta gentilezza e conoscenza della materia. Ho passato poi il contatto a mio marito che ha confermato la veridicità delle mie affermazioni. Abbiamo avuto il piacere di parlare con entrambe le dipendenti dell'azienda riscontrando, sia in Laura che in Noemi, una forte capacità di dialogo, preparazione e competenza. Abbiamo sentito tante agenzie, ma non ci siamo mai sentiti "a casa" come con loro.
Stefano
Stefano
19/06/2021
Servizio di qualità ed economico. Grazie molte ad avere risposto in modo efficace ed efficiente ai miei problemi.
GIUSEPPA SANTORO
GIUSEPPA SANTORO
18/06/2021
Cercavo una badante per mia madre di 89 anni con morbo di Alzheimer. Badacare mi ha fornito ottime badanti esperte e affidabili. Grazie!!!
Mattoz Bra
Mattoz Bra
17/06/2021
Badacare è una realtà di cui apprezzo le politiche sull’assistenza alle persone fragili e non autosufficienti.
Valter Tomasini
Valter Tomasini
16/06/2021
Mia moglie Gloria Stella ha lavorato come badante grazie a questa Agenzia presso una famiglia. Devo dire che è stata soddisfatta sia per la serietà e gentilezza dell'agenzia ed anche da parte della famiglia servita.
Raul Layedra
Raul Layedra
15/06/2021
Salve a tutti sono un badante e ringrazio a bada are e una salvezza per il lavoratore sia per le famiglie che ano bisogno molto eficiente professionale ! Grazie badacare 💪🙏
Marina Sibilla
Marina Sibilla
15/06/2021
,titolare molto professionale
Miriam Castelli
Miriam Castelli
11/06/2021
Ho chiesto informazioni per mia nonna, sono stata accolta ed ascoltata come non é mai capitato prima. Personale qualificato e molto preparato. La signora Laura ha la capacità di immedesimarsi nella situazione con molto tatto. Consigliatissima.
banner-service