Assistenza domiciliare: Definizione e come sceglierla

L’assistenza domiciliare permette ad una persona in condizioni di fragilità di rimanere all’interno del proprio domicilio.Si rivolge a persone anziane, a malati cronici, a convalescenti post intervento, o a persone con disabilità.I servizi di assistenza domiciliare includono:
  • L’assistenza alla persona, come l’aiuto nel farsi il bagno, nel lavarsi i capelli o nel vestirsi.
  • Le faccende domestiche, come pulire la casa, fare la lavatrice o cucinare.
  • L’assistenza sanitaria, come avere l’ausilio di un infermiere nel proprio domicilio.

L’assistenza nel posto che ami

Se l’obiettivo è di raggiungere la qualità della vita migliore possibile, l’assistenza domiciliare è la risposta.Infatti, il proprio domicilio è la chiave per garantire sicurezza e indipendenza della persona e per evitare di recarsi in ospedale ad ogni occasione.

Come scegliere l’assistenza domiciliare

Noi di badacare.com consigliamo di scegliere l’assistenza domiciliare nel modo corretto.Ovvero, partendo da quelle che sono le proprie esigenze familiari in termini di qualità della vita.Serve riconoscere il caregiver familiare della persona da assistere (as es. la figlia o il figlio) e rispettarne la salute sia fisica che psicologica.Il caregiver familiare dovrà disporre del proprio tempo libero e non perdere occasioni lavorative.Spesso, infatti, i caregiver familiari, per il bene che provano nei confronti dell’assistito, si caricano sulle proprie spalle un peso dirompente. Dopo aver, analizzato le esigenze del caregiver familiare, serve concentrarsi sui bisogni specifici dell’assistito.In termini pratici, in base al sesso dell’assistito, comprendere il sesso dell’assistente domiciliare. Ad esempio, una signora preferisce ricevere l’assistenza da una donna e lo stesso può essere per un signore.Successivamente, serve comprendere le attività lavorative quotidiane che si richiedono all’assistente domiciliare.Di seguito, una lista delle attività più comuni richieste ad un assistente domiciliare:attività assistenza domiciliareInfine, per la famiglia occorre scegliere quando l’assistenza domiciliare è richiesta. Quindi, i giorni lavorativi, le fasce orarie e l’esigenza o meno di ricevere assistenza di notte.Una volta stabiliti questi requisiti, occorre trovare l’assistente domiciliare in grado di soddisfarli.Secondo un articolo del Sole 24 ore, in Italia, in media, esiste 1 collaboratore domestico ogni 60 abitanti, solamente contando i lavoratori regolari. Mentre, il rapporto diminuisce considerando il lavoro irregolare.Quindi, da questi numeri sembrerebbe non esserci problemi di offerta.In realtà, l’offerta di lavoro domestico è scarsa se si richiede lavoro qualificato.Noi di badacare.com negli ultimi 3 mesi abbiamo intervistato circa 1000 assistenti domiciliari, e da solo il 40% di loro siamo riusciti ad ottenere delle referenze positive da famiglie che hanno ottenuto i loro servizi.Da questi dati, si comprende il rischio associato a non compiere la scelta giusta quando si sceglie l’assistente domiciliare.Se sei interessato/a a cercare l’assistente familiare per te o un tuo caro, ti consigliamo di leggere l’articolo “Come funziona badacare.com“.In questo modo, comprenderai l’utilizzo della nostra piattaforma per cercare assistenti familiari con esperienza e referenze positive nei pressi del domicilio della persona da assistere.
Hai bisogno di trovare assistenza domiciliare?

I servizi di assistenza sanitaria più richiesti

Secondo il dipartimento della salute e dei servizi alla persona degli Stati Uniti, chi accede all’assistenza domiciliare, oltre al supporto di un assistente familiare, necessità una serie di servizi sanitari in grado di accrescere la propria qualità della vita.Infatti, i pazienti over 65 che accedono all’assistenza domiciliare, richiedono le seguenti integrazioni:
  • Nell’84% dei casi, sono richiesti servizi infermieristici.
  • Per il 40% dei casi, sono richiesti servizi fisioterapici.
  • Nel 17% dei casi, è richiesto aiuto per le faccende domestiche. 
Quindi, l’assistenza domiciliare da sola non basta.  Serve che quest’ultima sia integrata all’assistenza sanitaria per garantire un’ottima qualità della vita. 

Stefano Pepe

Fondatore di badacare.com

Assistenza domiciliare: Definizione e come sceglierla