Sei un badante con esperienza lavorativa e referenze verificabili? Trova lavoro con Badacare.

Blog

Babysitter

Come bilanciare la cura dei bambini e lavoro nel 2020

Come bilanciare la cura dei bambini e lavoro nel 2020

E’ possibile riuscire a gestire i bambini e il lavoro nel 2020?

Difficoltà della gestione bambini e lavoro nel nostro secolo

Senza dubbio riuscire a conciliare la cura dei bambini e lavoro è un’impresa per niente facile.

Osserviamo insieme i numeri nel nostro paese.

I dati ci indicano, grosso modo, il tempo dedicato dalle persone per la gestione amorevole della famiglia.

Vediamo subito che gli uomini che si occupano della famiglia occupano circa 40% del loro tempo, mentre le donne ben 75% del loro tempo.

Le cifre sono davvero ben diverse e a sfavore delle donne.

Sebbene la prerogativa della cura della famiglia dovrebbe spettare ad entrambi i coniugi, nella sostanza il peso maggiore è a carico delle signore.

Normalmente, per le donne è più faticoso occuparsi dei bambini e lavoro.

Spesso, a parità di formazione, il genere femminile risulta pagato meno rispetto al genere maschile.

Non solo: anche la precarietà del lavoro è maggiore per le donne.

Altresì, va considerato che spesso dopo la nascita di un figlio, le donne si trovano a dover accontentarsi di un’occupazione part-time per poter gestire il piccolo.

E se non hanno nessuno che possa aiutarle?

In questo caso la situazione si complica ulteriormente.

Licenziamento: sacrificio per il bene della famiglia

Talvolta, prive di adeguati sostegni, le donne italiane scelgono con sofferenza la strada del licenziamento volontario.

Che proprio tanto volontario non è.

Certamente, la soluzione di uscire dal mondo del lavoro è molto dolorosa, ma viene presa perché sentita come l’unica possibile scelta.

Senza considerare che , proprio per queste criticità, moltissime donne decidono di non avere figli.

O nel migliore dei casi, non più di uno.

Sicuramente, tutte queste difficoltà hanno contribuito anche ad un calo delle nascite, negli ultimi anni.

Bambini e lavoro: l’aiuto dei nonni e la scuola

L’Italia, ad oggi, non è un paese che dà adeguati sostegni alle famiglie che si trovano ad affrontare le difficoltà del dover conciliare i bambini e lavoro.

Indubbiamente, una grande risorsa in aiuto per i genitori sono i nonni.

Nonni che si occupano dei nipoti amorevolmente e con dedizione.

Sebbene i nonni siano ad oggi un sostegno prezioso, nel prossimo futuro, anche a causa dell’innalzamento dell’ètà della pensione, potrebbero essere meno disponibili.

Altre volte, però, questo aiuto può non esserci.

I nonni potrebbero abitare in un posto distante oppure potrebbero soffrire di patologie che determinano un impedimento a curare i nipoti.

In questi casi come possiamo occuparci dei bambini e lavoro?

Necessariamente dobbiamo ricorrere ad un aiuto esterno alla famiglia.

Per i bambini sopra i 3 anni che frequentano una scuola (infanzia, elementari) potremo usufruire anche del servizio del pre o dopo scuola laddove sia attivo.

Per i bambini fino ai 3 anni possiamo decidere di iscriverli presso un nido comunale (laddove sia presente), oppure optare per un nido privato.

Certamente, dobbiamo considerare che , ahimè in molte aree nel nostro paese, i servizi per la prima infanzia sono decisamente carenti.

Senza dubbio, l’area più penalizzata del nostro paese, da questo punto di vista, sono le regioni del sud.

Ma se gli orari delle scuole non sono sufficienti come possiamo fare?

Babysitter: per la gestione dei nostri bambini

Sicuramente, le babysitter possono rappresentare un grande contributo per la cura e gestione dei nostri bambini.

Frequentemente, le famiglie che scelgono di affidarsi a bambinaie intraprendono la strada della ricerca della persona giusta.

Senza dubbio, la prima idea è quella di chiedere ad amici o conoscenti se conoscono qualcuno di affidabile cui affidare i nostri preziosi figli.

Ma questo è l’iter giusto e sicuro che tutela davvero i nostri piccoli?

Potremmo trovare una persona senza esperienza, di dubbie capacità.

Insomma, potremo correre il rischio di non avere nessuna vera garanzia sulla persona da assumere.

Il consiglio, che ci sentiamo di darvi è sempre quello di prestare molta attenzione.

Pensiamo sempre, che affidiamo ad un’estranea la cura dei nostri figli.

Certamente, è importante che la scelta della bambinaia ricada su una persona competente e fidata.

Per approfondire leggi anche La brava babysitter: qualità e competenze

Sei alla ricerca di una babysitter che ti aiuti a conciliare i bambini e lavoro?

Bambini e lavoro: mamme non sentitevi in colpa

Molte donne soffrono di grandi sensi colpa perché sentono di trascorrere poco tempo con i figli.

Spesso le mamme, come abbiamo già detto, un po’ perché in difficoltà per la gestione bambini e lavoro, un po’ perché sopraffatte dai sensi di colpa, abbandonano il lavoro.

Conseguentemente, sacrificano la propria attività lavorativa per occuparsi solo della prole.

Sicuramente, rinunciare al proprio lavoro e alla propria indipendenza, a favore della cura della famiglia non ci assicura la felicità dei bambini.

E’ importante evidenziare che per la una crescita equilibrata e felice del bambino, è importante che anche la mamma sia felice.

Indubbiamente, per i piccoli è meglio vivere con una mamma lavoratrice felice che una mamma a casa triste.

I segreti per vivere bene con i bimbi e lavorare sono:

  • Essere felici e dedicare del tempo di qualità ai figli
  • imparare a fidarsi delle persone che si occupano dei bambini in nostra assenza
  • rendere il più autonomo possibile il bambino (nei limiti dell’età del piccolo)
  • organizzare in anticipo la gestione dei bimbi durante l’assenza.

In conclusione, se si pianifica in anticipo e non si ha il timore di chiedere aiuto i bambini e lavoro possono essere tranquillamente conciliabili.

Lo staff di badacare.com

Write a Comment

Recensioni

Federica Rossi
Federica Rossi
13/07/2021
Ho contattato Badacare per mio suocero e sono stata subito accolta con molta gentilezza e conoscenza della materia. Ho passato poi il contatto a mio marito che ha confermato la veridicità delle mie affermazioni. Abbiamo avuto il piacere di parlare con entrambe le dipendenti dell'azienda riscontrando, sia in Laura che in Noemi, una forte capacità di dialogo, preparazione e competenza. Abbiamo sentito tante agenzie, ma non ci siamo mai sentiti "a casa" come con loro.
Stefano
Stefano
19/06/2021
Servizio di qualità ed economico. Grazie molte ad avere risposto in modo efficace ed efficiente ai miei problemi.
GIUSEPPA SANTORO
GIUSEPPA SANTORO
18/06/2021
Cercavo una badante per mia madre di 89 anni con morbo di Alzheimer. Badacare mi ha fornito ottime badanti esperte e affidabili. Grazie!!!
Mattoz Bra
Mattoz Bra
17/06/2021
Badacare è una realtà di cui apprezzo le politiche sull’assistenza alle persone fragili e non autosufficienti.
Valter Tomasini
Valter Tomasini
16/06/2021
Mia moglie Gloria Stella ha lavorato come badante grazie a questa Agenzia presso una famiglia. Devo dire che è stata soddisfatta sia per la serietà e gentilezza dell'agenzia ed anche da parte della famiglia servita.
Raul Layedra
Raul Layedra
15/06/2021
Salve a tutti sono un badante e ringrazio a bada are e una salvezza per il lavoratore sia per le famiglie che ano bisogno molto eficiente professionale ! Grazie badacare 💪🙏
Marina Sibilla
Marina Sibilla
15/06/2021
,titolare molto professionale
Miriam Castelli
Miriam Castelli
11/06/2021
Ho chiesto informazioni per mia nonna, sono stata accolta ed ascoltata come non é mai capitato prima. Personale qualificato e molto preparato. La signora Laura ha la capacità di immedesimarsi nella situazione con molto tatto. Consigliatissima.
banner-service